Bormio presenta il progetto "In fuga dal glutine" >>

Pubblicato il 5.03.2013 - ore 16:15

Bormio

Bormio presenta il progetto "In fuga dal glutine", nel mese di marzo presso la biblioteca
Dal mese di marzo la biblioteca di Bormio disporrà di uno strumento in più per far conoscere a piccoli e grandi lettori il mondo della celiachia (intolleranza permanente al glutine, sostanza presente nel grano, nel farro, nella segale, nell’orzo e in altri cereali minori). Nella consapevolezza che tra i compiti della biblioteca di pubblica lettura vi siano quelli di coinvolgere l’utenza più disparata e favorire la conoscenza e la valorizzazione di tutte le forme “di diversità”, il comune di Bormio ha aderito a un progetto pilota promosso dall’Associazione Italiana Celiachia Lombardia Onlus dal titolo In fuga dal Glutine. L’iniziativa, nata per sensibilizzare la popolazione nei confronti della malattia, ha in prima battuta interessato gli istituti scolastici dell’infanzia e della scuola primaria. Ora si è esteso a quindici biblioteche lombarde, tra le quali anche quella di Bormio che ora dispone di due kit, appositamente ideati per bambini dai tre ai sei anni e dai sei ai dieci anni. Ciascun kit è composto da un libro di fiabe, un testo per adulti, un CD o un DVD, appositamente studiati per far comprendere ai più piccoli la malattia e fornire nel contempo agli adulti gli strumenti per spiegarla. “La vecchia Igea e gli amici del bosco” e “Le storie di Nova Celi” - questi i titoli dei due kit – aiuteranno a promuovere nei bambini una riflessione critica sulla diversità di ciascuno nel modo di alimentarsi e favoriranno l’acquisizione di concetti e conoscenze rispetto alle necessità nutritive che caratterizzano la celiachia. In una accezione più ampia forniranno un’opportunità in più per educare alla diversità.

HOME PAGE

Seperator